Miglior telecamera AHD - THE-MAX

Vai ai contenuti

Miglior telecamera AHD

VIDEOSORVEGLIANZA
Oggi ti parlerò delle telecamere AHD, ovvero dispositivi di sorveglianza basati sulla tecnologia analogica ad alta risoluzione.
Rispondere a questa domanda e definire quale modello di telecamera sia migliore rispetto a un'altra, risulta alquanto difficile, poichè una telecamera deve essere selezionata sulla base delle proprietà tecniche che la contraddistinguono, in rapporto al compito che deve svolgere.

Come per le telecamere di rete, anche per quelle analogiche (AHD - Analogic Hight Definition) vale il medesimo discorso, ovvero analizzare la dotazione offerta dalla telecamera in rapporto al budget di spesa.
 
Io rispondo sempre che non esiste una telecamera migliore, non è una sfida tra dispositivi, tutt'al più posso esprimere un'opinione se mi viene chiesto quale tra questi due o tre modelli rappresenta la scelta migliore per il tipo di installazione a cui deve assolvere.

In base al progresso ed alla tecnologia raggiunta, la miglior telecamera analogica ad alta definizione (AHD) è rappresentata dal dispositivo dotato di maggior risoluzione possibile e caratterizzato da una dotazione di serie ricca e qualitativamente alta.

[image:image-3]

Sono molti i fattori che incidono sulle prestazioni di una telecamera di qualità rispetto ad una di basso profilo.
Le telecamere AHD, al pari delle altre tecnologie, possono essere equipaggiate con sofisticate funzioni che garantiscono risultati eccellenti.
Ma naturalmente tutto ha un costo. La scelta di un prodotto deve essere anche orientata in base al budget a disposizione.
 
[image:image-1]

I fattori che determinano una telecamera di qualità sono rappresentati dalla sua dotazione di bordo
 
  • Per esempio la funzione WDR (Wide Dynamic Range) che serve a compensare la luce di fondo, rendendo visibile e ben definito un soggetto contro luce o in condizioni di luminosità critiche.
  • La funzione Blc che aiuta le riprese di soggetti posti in controluce, delineando un profilo chiaro e distinto.
  • La funzione antinebbia e il digital noise reduction, sempre utili a migliorare la resa qualitativa delle riprese.
  • Il filtro elettronico, che interviene a stabilizzare l'immagine ripresa.
  • Il doppio vetro che migliora le immagini riducendo il riflesso, così come il black glass, ovvero il vetro esterno dell'obiettivo, che determina un maggior rendimento dei led per la visione notturna, e pare attiri molto meno gli insetti notturni.

Un'altra opzione molto utile è costituita dall'obiettivo varifocal, che in genere spazia tra i 2,5 mm ed i 12 mm, in modo da poter essere regolato a piacimento tra una visione grandangolare ed una a zoom.

Molte delle migliori telecamere sfruttano la modalità autofocus, ovvero una fattore tecnologico che consente alla telecamera di regolare automaticamente la messa a fuoco su soggetti all'interno dell'area ripresa, senza dover far ricorso alla vite di regolazione manuale.

Come per tutte le telecamere, si può concludere affermando che una telecamera è di qualità se presenta fattori costruttivi e tecnologici che ne derterminano un valore aggiunto.

[image:image-4]

Non si deve valutare la risoluzione di una telecamera AHD come unico parametro di scelta. Anzi, la qualità di una ripresa viene decretata da molti altri fattori che incidono sulla resa qualitativa dell'immagine. In ogni caso l'elemento da considerare in primis per rendersi conto dell'effettivo valore di un obiettivo, è il tipo di sensore ottico che monta.
Il sensore ottico rappresenta il fiore all'ochhiello di ogni telecamera, e difficilmente un sensore di qualità come ad esempio il Sony eXmor viene installato su una telecamera di fascia bassa.




Sicurezza
BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti