Perchè acquistare un computer assemblato - THE-MAX

Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Vai ai contenuti

Perchè acquistare un computer assemblato

COMPUTER
Avrete sicuramente sentito parlare di computer assemblati, ma cosa sono esattamente questi computer?
vediamolo insieme, cercando di capire la reale differenza che sussiste tra un computer standard ed uno assemblato a dovere.



Cominciamo innanzitutto con lo specificare che, come potrete immaginare, stiamo parlando di computer desktop, (quelli composti dal cabinet, video, mouse e tastiera per intenderci) e non di notebook.

In commercio esistono diverse marche di computer in vendita nei grandi magazzini, per cui se decidete di acquistare il vostro computer di casa o dell'ufficio in uno di questi centri della grande distribuzione, troverete principalmente computer marchiati HP, DELL, ACER, e così via.
Sono costruiti appositamente per la grande distribuzione, per cui non vi troverete all'interno componenti di prim'ordine, soprattutto per quanto riguarda la scheda madre e l'alimentatore.

Bene, questi computer progettati e fabbricati per l'utilizzo globale, vengono assemblati ed installati per poi essere messi in vendita dalle varie case madri.



Essendo pc desktop e non notebook, avete possibilità in seguito all'acquisto di poter modificarne alcune caratteristiche, come aumentare la memoria RAM, aggiungere un hard disk o una scheda video, ma non molto di più.

Come capirete bene, la qualità di questi computer è regolata in base alla convenienza commerciale, e a parte componenti come i processori (CPU) e dischi fissi, che sono standard, il resto è incentrato sul risparmio, ma come si dice, se il computer funziona bene, problemi non ce ne sono....Appunto!

Finchè tutto va bene di problemi non ce ne sono, ma cosa succede se si rompe un componente o un elemento interno?

Dovete sapere che le principali e più famose case produttrici di computer, montano nelle loro macchine schede madri, alimentatori e spesso cabinet che sono, purtroppo per il cliente, "legati" insieme, ovvero presentano una struttura tale per cui sono compatibili solo tra loro, per esempio, la scheda madre è dotata di un connettore di alimentazione adatto solamente per quel tipo di alimentatore, per cui nel caso si dovesse rompere, non potrete sostituirlo con uno standard reperibile senza problemi in commercio, ma sarete obbligati a comprarne uno di quella casa, spendendo un sacco di soldi, ben oltre il reale valore del prodotto.
Stesso discorso per la scheda madre, come spesso anche per il cabinet, che presenta degli attacchi utilizzabili solo su quel tipo di scheda madre.
Per cui spesso, alla rottura di un componente, si è costretti a sostiutire più parti all'interno del computer, oppure a sostituire solo quello specifico componente ad un prezzo maggiorato.

Computer assemblati
Per computer assemblati si intendono quei computer acquistabili in negozi o presso aziende informatiche (non nei centri commerciali), che, optando per la scelta di fornire computer di qualità e altamente personalizzabili, utilizzano i migliori componenti presenti sul mercato per assemblare un pc qualitativamente superiore, per varie ragioni.
Questi computer sono assemblati con componenti reperibili senza problemi sul mercato e non presentano alcun vincolo legato all' hardware in dotazione.
Se dovesse succedere che si brucia l'alimentatore, o la scheda madre, o altro, dovete solo sostituire quel componente: problema risolto!

Inoltre un computer assemblato è personalizzabile a vostro piacimento. Scegliendo un cabinet modulare potete decidere di installare un lettore DVD, e un card reader, e un pannello con porte USB aggiuntive per esempio, cosa impossibile sui classici pc di marche commerciali.
Potete per esempio in futuro, decidere di sostituire il cabinet con uno più grande per poterci inserire altri dischi, senza dover sostituire nessun altro componente.

Il software
Altra cosa importante da non sottovalutare, è il pacchetto software pre-installato. Sui pc commerciali immancabilmente vengono proposti software in versione trial, (Office e antivirus in primis) cioè che funzionano solo fino alla loro scadenza, solitamente tre mesi o anche un anno.
Troviamo installati programmi che ci bombardano di pop up pubblicitari in ogni momento, e che rallentano il computer, insieme ad altre decine di software completamente inutili.
Ci si trova così di fronte ad un computer a cui va messa mano per risolvere tutte le problematiche che si presenteranno fin da subito.
L'unico vantaggio di questi computer già pre-installati, e vale anche per i portatili, è che possiedono già una partizione nel disco dedicata, dove vi è salvata un'immagine di backup, che consente, in caso di problemi di riportare il computer allo stato di fabbrica, come quando lo avete acquistato.
Questa utile soluzione è facilmente replicabile su un qualunque computer, anche assemblato, avendo un minimo di conoscenza e pratica di informatica; è sufficiente avere un computer completamente installato e perfettamente funzionante, ed effettuare noi stessi un backup preventivo a scanso di problemi futuri.
Per fare questo potete avvalervi della funzione apposita presente in Windows 7, 8 e 10, oppure utilizzare uno dei software gratuiti e validi reperibili in rete.

Per chi avesse uno di questi computer e volesse ripartire da zero in modo pulito, consiglio di FORMATTARE l'intero disco e di procedere con una nuova installazione del sistema operativo. I driver dei vari componenti sono facilmente reperibili online sul sito del produttore del computer.
Rischiate di perdere la partizione dove risiedono i parametri del backup per un eventuale ripristino di fabbrica, ma ci guadagnerete in qualità prestazionale, senza essere letteralmente invasi da software inutili, che spesso sono programmi spia ad uso commerciale.  










Nessun commento
BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Sicurezza
Torna ai contenuti