Windows non si avvia - THE-MAX

Vai ai contenuti

Menu principale:

Windows non si avvia

WINDOWS
Cosa fare se accendiamo il computer e questo non si avvia?

Vediamo i vari casi in cui il pc non parte, o meglio si accende ma non si avvia il sistema operativo Windows.

Tra le varie problematiche che si possono riscontrare nell'utilizzo di un pc, sia desktop che notebook, è il frangente in cui premiamo il tasto di accensione, il pc si accende, ma dopo pochi secndi ci accorgiamo che Windows non riesce ad avviarsi, e magari il computer continua ininterrottamente il processo di avvio ma senza ottenere alcun risultato.

Dopo numerosi tentativi capiamo che non cè nulla da fare, Windows non ne vuol sapere di avviarsi.
La nostra prima preoccupazione si concentrerà sulla possibilità di aver perso tutti i nostri dati sul disco C:, perchè sappiamo che se dovessimo reinstallare da capo il sistema operativo perderemmo tutto, in quanto il processo sovrascrive la precedente installazione, e quindi anche tutti i file presenti sull'unità C:, a meno di non mantenere la vecchia installazione procedendo comunque ad effettuarne una nuova.

Vediamo come procedere senza rischio di perdita di dati
Quando il computer non riesce ad avviare il sistema operativo Windows, a seguito di un grave errore, esistono diversi scenari secondo cui valutare quale sia la migliore operazione da intraprendere, cosa che i professionisti del settore dovrebbero sapere;

Primo tentativo:
Inseriamo nel lettore dvd del pc (se in dotazione) un dvd di installazione di Windows, ed avviamo il pc con questo dvd inserito, assicurandoci che corrisponda al primo boot (Impostare il boot da dvd)
Quando il boot da dvd si avvierà, eseguendo il processo di installazione di Windows, dopo un paio di schermate in cui dobbiamo procedere secondo le istruzioni di installazione, ci apparirà una schermata in cui ci si chiede se installare o ripristinare Windows: Scegliamo "Ripristina il computer".

Nella finestra successiva dovremo indicare se ripristinare utilizzando il dvd di installazione oppure se ripristinare il computer utilizzando un immagine del sistema precedentemente creata; ovviamente, non possedendo un immagine pre-salvata, scegliamo la prima opzione.


Subito dopo ci verranno probabilmente mostrate altre opzioni:

Selezioniamo la prima voce "Ripristina all'avvio":

Il sistema tenterà di ripristinare il boot di avvio di Windows prendendo i dati necessari dal dvd di installazione.

Dopo pochi minuti, una volta terminato il processo si potrà riavviare il computer senza il dvd inserito, e constatare se il processo è andato a buon fine.

Nel caso in cui questa opzione non porti ai risultati sperati, si può ricorrere all'utilizzo di specifici programmi più o meno professionali, per cercare di ripristinare i file corrotti del registro di Windows, ma tali software richiedono una certa competenza nel settore, e non sono alla portata di tutti.

Molto meglio procedere in altro modo, magri utilizzando la versione di un sistema operativo live (Windows, Ubunto, Knoppix..) che ci permetterà di accedere ai nostri dati, salvarli su un altro supporto che non sia la nostra unità C:, e solo in seguito procedere con una nuova installazione di Windows.
















BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica

Nessun commento
Cod. 27933
Torna ai contenuti | Torna al menu