Ripristino configurazione di sistema - THE-MAX

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ripristino configurazione di sistema

WINDOWS

Un'importante funzione di Windows, che dovrebbe essere sempre attivata, è la funzione del ripristino di sistema.
Tale opzione di sicurezza rappresenta un'ottima soluzione in caso di problemi al computer, per esempio quando perdiamo dei file o quando, a seguito di modifiche o installazioni, ci ritroviamo con dei problemi ed il pc non si trova più nelle stesse condizioni in cui si trovava prima delle modifiche apportate.

Per risolvere queste situazioni ci si dovrebbe affidare ad un servizio di backup efficiente, ma in mancanza di esso, possiamo servirci del servizio di ripristino di Windows, il quale spesso, riesce a risolvere le situazioni sopra descritte.
In sostanza, quello che questo servizio offre, è ripristinare il disco C: ad uno stato precedente.

Se per esempio eseguiamo un'installazione, ma qualcosa va storto e ci troviamo il computer tutto scombussolato, possiamo intervenire ripristinando il pc alla data di ieri, per esempio, oppure ancora più indietro nel tempo.

Per poter usufruire di questo servizio, però occorre che la funzione di ripristino di sistema sia stata attivata sul disco. Altrimenti non potremo apportare alcuna modifica al pc in caso di problemi.

Per attivare questa preziosa risorsa di Windows, occorre recarci con il mouse sull'icona del "Computer", oppure "Questo PC" se utilizzate Windows 10, premere il tasto destro e selezionare "Proprietà":



Ci apparirà la seguente finestra con i principali dati del pc in uso; premiamo su "Protezione sistema" per agire sull'impostazione del ripristino di sistema:




Nella nuova finestra aperta, ci viene mostrato se il ripristino è attivo o meno:



clicchiamo su "Configura" (in caso di più dischi o partizioni facciamo attenzione che il procedimento sia riferito al disco C:, anche se tale funzione è applicabile a tutte le unità collegate):



Come in questo caso occorre attivare il ripristino di configurazione di sistema selezionando la prima voce "Ripristina impostazioni del sistema e versioni precedenti dei file":



Ecco fatto, ora abbiamo abilitato la funzione di ripristino configurazione di sistema, e potremo utilizzarna in tutti quei casi dove ci fa comodo "riporatre indietro" le condizioni del pc, annullando tutte le ultime modifiche effettuate.

Tale operazione interviene sulle installazioni e sui programmi, ma non su file e cartelle. Nel senso che non eliminerà una cartella appena creata.





Vediamo ora come ripristinare il sistema in caso di bisogno

Sempre dalla medesima pagina in cui abbiamo attivato la funzione di ripristino, dobbiamo selezionare il tasto "Ripristino configurazione di sistema..." riferito all'unità C:, nel nostro esempio:



Premiamo sul tasto "Avanti" e ci verranno proposte delle date a cui fare riferimento per ripristinare la nostra unità in questione; badate di aver spuntato la casellina "Mostra ulteriori punti di ripristino":



Una volta selezionata la data a cui ripristinare il disco, premiamo "Avanti" per continuare il processo.
Attendiamo che la procedura abbia termine, di solito occorrono alcuni minuti, a seconda della capienza dell'unità in oggetto.
A cose fatte il pc si riavvierà, e, se tutto è andato bene, ci ritroveremo il computer nelle stesse condizioni della data che abbiamo scelto per eseguire il nostro ripristino di sistema.
























Nessun commento
Cod. 34768
The-Max P.Iva 01662110335
Torna ai contenuti | Torna al menu