Documenti recenti in Windows - THE-MAX

Vai ai contenuti

Menu principale:

Documenti recenti in Windows

WINDOWS

 
Il sistema operativo Windows ha una funzione che permette di visualizzare tutti i file, foto, documenti, ecc. Visualizzati di recente.
 
Si tratta di una sorta di cartella dove di default vengono mostrate le ultime cose aperte sul computer.

 
Ma non si tratta di un elenco preciso e dettagliato, fa riferimento solamente ad alcune cartelle di Windows, non si tratta di un vero e proprio mappatore spia come è per esempio un keylogger, il quale tiene traccia di ogni tasto premuto e di ogni singolo click effettuato.

 
In Windows 7 una volta aperto risorse del computer, troveremo "Risorse recenti" nella radice a sinistra, all'interno del menù "Preferiti".


 
Per disabilitare la funzione di memorizzazione degli elementi aperti di recente, è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sulla barra di START di Windows e selezionare il menù "Menu Start".
 
Qui troveremo il capitolo "Privacy" con la possibilità di spuntare (e quindi attivare) o meno l'opzione di archiviazione degli elementi aperti e utilizzati di recente.
Disattiviamo queste due caselle ed il sistema operativo non terrà più traccia dei nostri spostamenti al suo interno.




In Windows 10
Con l'uscita in commercio di Windows 10 la grafica ed alcune opzioni sono variate, ma la sostanza non cambia.
Infatti la lista degli elementi di recente visualizzazione, risulta ancora più immediata;
è sufficiente aprire "Esplora risorse" che ci si trova già nel menù denominato "Accesso rapido", dove vengono appunto visualizzati tutti gli ultimi file aperti:



Per cancellare la lista degli ultimi file utilizzati, dobbiamo recarci sul menù "Visualizza":



Poi premere su "Opzioni" e successivamente su "Modifica opzioni cartella e ricerca":



Nella nuova finestra che andrà ad aprirsi, dobbiamo solo premere il tasto "Cancella" nella sezione "Privacy", e la lista dei file recenti si azzererà:



Per abilitare o disabilitare la funzione di memorizzazione dei file recenti in "Accesso rapido", occorre selezionare oppure deselezionare i relativi riquadri della cronologia di visualizzazione:



















Nessun commento
Cod. 27939
Torna ai contenuti | Torna al menu