Come migrare un dominio - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come migrare un dominio

SITI WEB
Se possiedi un tuo sito internet oppure ne gestisci uno per conto terzi, registrato presso un servizio di hosting ma non sei soddisfatto delle risorse a tua disposizione, probabilmente starai valutando di rivolgerti a qualche altro gestore.
Non avere paura, seguendo la corretta procedura riuscirai a trasferire tutto il pacchetto completo del tuo dominio senza problemi, anche se ovviamente dovrai considerare il fatto di riconfigurare le impostazioni delle caselle di posta e l'accesso stesso al servizio.
Vediamo ora nel dettaglio come fare per migrare da un servizio hosting verso un altro.



Se possiedi un sito web, e lo gestisci autonomamente, puoi decidere di migrare il tuo dominio e appoggiarti presso un servizio hosting alternativo.
Migrare un dominio significa spostare tutto il pacchetto hosting quale sito internet, e-mail, spazio web e qualsiasi altro servizio incluso, presso una piattaforma alternativa che gestisca tutto il nostro hosting, senza tuttavia modificare nè il nome del dominio (nome del sito web) nè gli indirizzi di posta elettronica associati al sito web.


Come migrare un dominio
La procedura per migrare un dominio verso un altro servizio di hosting è piuttosto semplice, e provvederà il nuovo servizio a gestire l'intera operazione; occorre solo dimostrare di essere i titolari del dominio interessato dalla migrazione, fornendo appunto il codice di migrazione necessario, ovvero l'authcode.
Ogni hosting ha il dovere di fornire ai propri clienti un codice di migrazione univoco composto da diverse cifre, chiamato authcode, che solitamente viene assegnato all'atto della registrazione.

Mediante questo codice è possibile migrare dal dominio attuale verso un'altro, mantenendo inalterato il nome del sito.
L'authcode è una sorta di password che assicura a un individuo la titolarità del dominio, poichè viene rilasciata solamente all'intestatario dell'account.

Risulterebbe infatti impossibile effettuare la migrazione di un dominio attivo senza essere in possesso di tale codice.



Alcuni servizi di hosting web forniscono questo codice di migrazione all'atto dell'attivazione del dominio stesso, altri invece lo rilasciano solo dietro esplicita richiesta.
Resta comunque un parametro essenziale per portare a termine la migrazione di un dominio e l'hosting è obbligato a fornire tale dato.

Essendo quindi in possesso di questo indispensabile requisito, per spostare il dominio occorre prima di tutto decidere a quale altro hosting affidarne la gestione e poi procedere con la migrazione fornendo l'authcode durante le fasi della breve registrazione online presso il portale del nuovo servizio.

Una volta selezionato il tipo di piano hosting più adatto alle nostre esigenze, si concluderà effettuando il pagamento.
Appena il fornitore avrà constatato la corretta transazione, provvederà ad inviarci tutti i dati ed i parametri di configurazione relativi al nostro dominio, che sicuramente risulteranno differenti rispetto a quelli precedenti.

Per ripristinare il funzionamento del sito e della casella di posta elettronica si renderà necessario correggere i parametri di connessione, sostituendoli con quelli nuovi forniti dall'hosting.
I parametri da modificare sul motore ftp che utilizzate per il caricamento online del sito sono:

  • L'host di puntamento (spesso si lascia localhost)
  • Le credenziali quali username e password

In ultima fase dovremo avere a disposizione tutti i file relativi al nostro sito web, file, cartelle, immagini, in modo da poterle ricaricare presso il nuovo host.
Per fare questo potremo servirci dell'applicazione "Gestione file" del pannello di controllo (cPanel) che ci fornirà il nostro host ospitante:



L'applicazione "Gestione file" ci permette di visionare tutti i file presenti nella nostra cartella pubblica, ovvero quella che contiene tutto ciò che viene visualizzato online. Sarà infatti in questa cartella (o equivalente) che dovremo far puntare tutti i file e le catelle del sito che pubblicheremo:



Un' altra possibilità, avendo a disposizione tutti i file del sito in locale (probabilmente sul computer) sarà quella di servirci di un motore FTP per caricare tutto il pacchetto dati online, ricordando di indicare come destinazione finale la cartella pubblica indicataci dal nuovo hosting web (probabilmente Public_html).
Un ottimo motore FTP che ti posso consigliare è il famoso Filezilla (vedi questa guida), molto semplice da configurare e utilizzare, il quale ti consentirà di caricare online tutto il tuo sito in pochi minuti, attribuendo anche i permessi necessari.  

In alternativa, se non disponessimo dei file del nostro precedente sito web, potremo ricreare un sito nuovo, partendo da zero.  




Riconfigurazione della posta elettronica
Ovviamente, una volta che abbiamo migrato il nostro dominio verso un nuovo hosting web, la nostra corrispondenza di e-mail non funzionerà più poichè la precedente configurazione non verrà più riconosciuta e sarà necessario correggere un paio di parametri per adeguarli agli standard del nuovo servizio.
Per riattivare le caselle di posta elettronica occorre inserire i server di ricezione ed invio forniti dall'hosting (POP3/IMAP - SMTP) oppure quelli del fornitore di linea a cui siamo abbonati (Fastweb, Alice, Vodafone...) e modificare eventualmente le credenziali di accesso quali Username e Password.
In pratica dovremo sostituire Username e Password di accesso alla casella di posta e i server di invio e ricezione (Pop3/Imap e Smtp), tutti dati che ci verranno forniti dal nuovo host immediatamente dopo aver effettuato la registrazione al servizio.



FASI DELLA MIGRAZIONE DI UN DOMINIO WEB
Ricapitolando, per migrare un dominio web occorre provvedere alle seguenti fasi:

  1. Essere in possesso dell'authcode relativo all'attuale dominio
  2. Decidere a quale servizio di hosting web affidarci (Serverplan, Aruba, Register, Tophost...)
  3. Avere a disposizione il pacchetto completo di file e cartelle che compongono il nostro sito web
  4. Riconfigurare i parametri relativi al cPanel e alla posta elettronica


Ecco fatto, ora che sai come procedere per effettuare la migrazione di un dominio web, probabilmente ti potrà apparire tutto piuttosto complicato, ma in realtà si fa prima a fare che non a spiegare. In ogni caso resto a disposizione per aiutarti in qualsiasi fase, consigliandoti al meglio, spiegandoti le corrette procedure e dissipando ogni tuo dubbio.





TECNOWIDE
Informatica-Web
Videosorveglianza

www.tecnowide.it
BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Sicurezza
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti