Come impostare le porte di eMule - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come impostare le porte di eMule

SOFTWARE
Chi non conosce eMule? Il famoso software per il download utilizzato da milioni di utenti, soprattutto negli anni indietro?
Sebbene col tempo siano subentrati altri canali per il download di file, basti pensare a Torrent per esempio, eMule rimane sempre un'alternativa molto gradita per moltissimi utenti, soprattutto per la sua facilitá d'uso.
 
A tal proposito vorrei soffermarmi sull'aspetto tecnico di eMule, in modo particolare per ciò che riguarda le porte di connessione che il software utilizza per lo scambio di dati, ovvero come configurare le porte di eMule.
Infatti per poter funzionare correttamente, eMule necessita dell'abilitazione di due porte che gestiscono il traffico dati, una in ingresso e una in uscita.

Come impostare le porte di eMule
Le porte che io configuro per consentire a eMule di lavorare correttamente e al massimo delle sue potenzialità, sono la 4662 e la 4672, rispettivamente per la ricezione e l'invio dei pacchetti dati, le quali giocano un ruolo fondamentale per il funzionamento della condivisione P2P.
É' molto importante abilitare queste stesse porte anche sulla pagina del router, per poter sfruttare tutta la velocitá consentita dalla tua connessione, senza subire limitazioni.
Se non aprirai queste porte sul router, eMule funzionerá ugualmente ma a velocitá ridotta. Subirai dei forti rallentamenti durante il download dei dati. Te ne accorgi dall'indicazione ID Basso nella pagina del Server.



 
Impostare le porte di eMule e ottenere l'ID ALTO
Come capire se eMule sta lavorando correttamente senza limitazioni
Capire se le porte utilizzate da eMule sono state abilitate (in gergo si dice: aprire le porte di eMule) anche sul router, è molto semplice.
L'icona di rappresentanza di eMule è un'icona a forma di mulo. Se tale icona appare con una benda nera sugli occhi significa che stai subendo rallentamenti dovuti proprio alla configurazione errata, o meglio incompleta.
Se invece l'icona appare senza benda nera significa che il router ha sicuramente abilitato i permessi sulle porte 4662 e 4672.
La prima indicazione per capire immediatamente se hai aperto le porte sul tuo router, la trovi all'interno della sezione "Server" in cui viene mostrato lo stato della connessione; se trovi l'indicazione ID Basso significa che eMule non funziona a pieno regime perchè il router NON ha abilitato il traffico sulle porte 4662 e 4672.
Se viceversa troverai la dicitura ID Alto allora le porte di eMule sono già abilitate e non dovrai più eseguire alcun intervento:



Ma vediamo dettagliatamente come impostare le porte di eMule attraverso la pagina di configurazione del programma.
Di norma i parametri di configurazione di eMule, inclusi quelli relativi alle porte da utilizzare, si impostano in fase di installazione, ma é pur sempre possibile correggere o modificare in qualsiasi momento, ogni parametro attraverso l'apposita interfaccia.



Se hai installato eMule sul computer, clicca sulla sua icona a forma di mulo e apri la sua interfaccia grafica.
Sulla parte alta della finestra troverai un menu con diverse voci; per impostare le porte di connessione recati all'interno del menu "Opzioni" dove risiedono i principali settaggi del programma, suddivisi per sezione.
Troverai all'interno della lista di sinistra, la voce "Connessione", ed è qui che dovrai inserire le porte di eMule:



Noterai all'interno della pagina alcuni parametri relativi alla velocitá di connessione e alle porte del client; é proprio qui che dovrai inserire negli appositi campi il numero delle porte che eMule dovrá utilizzare per le proprie connessioni.
 
Vedrai un campo contrassegnato come TCP e uno UDP.
Nel campo TCP dovrai inserire la porta 4662, mentre all'interno del campo UDP inserirai la porta 4672.
Come ti ho accennato prima, si tratta delle porte di comunicazione che eMule utilizza per la trasmissione dati.


 
All'interno di questa stessa pagina troviamo anche altri aspetti importanti che possono influenzare la connessione di eMule.
Uno dei parametri che occorre impostare in modo adeguato é quello relativo ai limiti di traffico.
In teoria non ha piú molto senso considerare questa impostazione, dato che ormai la connessione internet é notevolmente migliorata rispetto ad anni fa, quando era necessario impostare un limite di utilizzo di risorse su eMule per non rischiare che il software occupasse tutta la banda a disposizione.
Con una moderna linea dati come la fibra ottica, o anche una linea ADSL da 20MB, difficilmente eMule potrá incidere sulle
prestazioni della linea per un eccessivo consumo di banda.
Per cui non spuntare le caselline relative al limite di traffico. Stesso discorso vale per il limite di connessioni simultanee che eMule puó sostenere.
Io ti consiglio di provare a utilizzare eMule secondo le seguenti impostazioni. Se poi dovessi riscontrare anomalie o rallentamenti, puoi sempre modificare i parametri, ed eseguire ulteriori test.
Ti rimando alla seguente pagina, che ti mostrerà "Come aprire le porte di eMule sul router".





TECNOWIDE INFORMATICA
Assistenza - Siti web
Videosorveglianza

BORACINO.COM
Videosorveglianza
Sicurezza - Informatica

Sicurezza
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti