Avviare il pc con Windows Live - THE-MAX

Vai ai contenuti

Menu principale:

Avviare il pc con Windows Live

WINDOWS

Windows Live, in tutte le sue versioni, da XP a Windows 10, rappresenta una soluzione per chi necessita di accedere ai suoi files sul computer, quando il sistema operativo non si avvia.

Può accadere che, per svariate ragioni, il nostro computer non ne voglia sapere di avviarsi correttamente, o perchè il sistema operativo è corrotto, o un virus ne impedisce il caricamento, ecc., per cui spesso l'unica soluzione possibile è quella di formattare il disco fisso e procedere con una nuova installazione del sistema operativo.

Ma eseguire una formattazione significa letteralmente cancellare ogni dato presente sul nostro hard disk, e dire quindi addio a tutte le nostre cartelle, le nostre foto, i nostri preziosi files.

A questo punto entra in gioco Windows Live, che tramite cd o dvd permette il caricamento del sistema operativo, consentendoci di salvare tutti i nostri dati prima di formattare il sistema.



Come funziona:
In condizioni normali quando premiamo il tasto di accensione di un qualsiasi computer, questo si avvia e carica il sistema operativo installato sul disco al suo interno, sia che si tratti di Windows o di altro.
Quando appunto questa operazione non va a buon fine ed il pc non riesce a portare a termine il caricamento del sistema operativo, dobbiamo procurarci la versione live di Windows, e masterizzarla su di un cd o meglio un dvd (dipende solo dalle dimensioni).

Una volta in possesso del dvd con Windows Live, dobbiamo accertarci che il computer sia impostato per eseguire il primo avvio (boot) da lettore dvd, e quindi accenderlo con il dvd inserito nel lettore.
Vedremo a questo punto che il nostro dvd con Windows Live si avvierà e sostituirà il sistema operativo originario che non parte.

In pratica abbiamo avviato il pc tramite una versione di Windows caricata su dvd invece che su hard disk.

Il caricamento del sistema operativo da dvd o da pendrive risulterà più lento rispetto al tradizionale avvio da disco fisso, ma se pazientiamo un poco ci troveremo con una versione di Windows avviata e pienamente funzionante, con tutti i dati a nostra disposizione per una eventuale esportazione di salvataggio. Esiste praticamente una versione live per tutte le edizioni di Windows, compreso Windows 10.
Windows non è l'unica soluzione "live" da utilizzare per avviare il pc quando il sistema operativo non parte, e quindi recuperare i nostri dati, anzi, esistono diverse versioni del famoso Linux/Ubuntu/Knoppix, che svolgono la stessa funzione, persino meglio.

Avviare Windows Live da pendrive usb:
E' possibile eseguire Windows Live anche da USB, per mezzo di una pendrive, basta solo impostare nel BIOS l'avvio del pc da USB piuttosto che da lettore dvd.

Per caricare un sistema operativo live, come appunto Windows, su di una perdrive, occorre utilizzare un software come per esempio RUFUS, che renda tale supporto "bootable" (avviabile).
 
























Nessun commento
Cod. 34733
The-Max P.Iva 01662110335
Torna ai contenuti | Torna al menu